ArchitetturaArredamentoBagnoCasaDesign4 Idee per Un Bagno Senza Piastrelle | MC Ristrutturare Casa

Maggio 31, 2019by Mattia Curunella
Per molto tempo le piastrelle sono state il più classico dei rivestimenti per le pareti del bagno. Ma forse non tutti sanno che esistono in commercio alternative più economiche, resistenti e innovative.

Scegliere un bagno senza piastrelle vi da la libertà di esprimere il vostro personale gusto e darà al vostro bagno un look moderno e particolare. Ma quali sono le giuste alternative da poter abbinare al pavimento? Vi presentiamo oggi 4 idee diverse per rivoluzionare il vostro bagno.

RESINA

La prima idea è l’ utilizzo della resina che, pur non essendo la più economica, resiste fortemente all’acqua e all’umidità. E’ estremamente facile da abbinare in base allo stile ed è duratura nel tempo. Può essere anche posata su rivestimenti già esistenti e si abbina perfettamente a pavimenti in parquet. Il nostro consiglio è quello di scegliere, per esempio, un grigio chiaro e di non optare per resine dal colore scuro, soprattutto in condizioni di scarsa esposizione alla luce naturale.

LEGNO

Il legno è una valida alternativa alle piastrelle e alla tinteggiatura delle pareti. Si abbina perfettamente a un arredo di colore bianco e conferisce un tono moderno e originale all’ ambiente, mantenendo un’atmosfera calda e accogliente. Ovviamente la scelta dovrà ricadere tra tipologie di legno resistenti all’ umidità (trattati con prodotti isolanti) , come il carrubo o il cedro, o legni già resistenti all’acqua come il teak, utilizzato molto in campo navale per la sua caratteristica impermeabile.

CEMENTO

La realizzazione di un bagno in cemento avviene attraverso la scelta di materiali simili al calcestruzzo ma più economici, facili da pulire e resistenti: il microcemento e il cemento spazzolato. La superficie può essere lavorata in più modi e riduce le infiltrazioni di sporco grazie alla compattezza e alla continuità di posa. Può essere abbinato al legno e al cotto ma se scegliete una finitura più grossolana la scelta migliore è quella di accostarlo al bianco e ad elementi colorati così da conferire all’ambiente un look deciso ed originale.

COLORE

Se siete alla ricerca di un’idea originale e volete conferire al vostro bagno un tocco personale, scegliere smalti sintetici o vernici per la pittura idrorepellenti.

Colorare una o più pareti utilizzando colori tenui e pastello doneranno maggior luminosità e spazio al vostro ambiente mentre se utilizzate toni più caldi e accesi l’ impatto visivo sarà più accentuato. Occhio però a non rendere l’ambiente troppo caotico e confusionario.

Evitate di commettere questo errore e optate per arredi bianchi o in legno.

Mattia Curunella

https://www.mcristrutturarecasa.com/wp-content/uploads/2019/07/logo-2.png
https://www.mcristrutturarecasa.com/wp-content/uploads/2019/07/logo-2.png
Preventivi e Contatti
Via XX Settembre 33, Genova, CAP 16121, Italia

Preventivi e Contatti